Il 7 aprile uscirà la terza stagione del titolo Rocket League, e per l’occasione ci sarà una considerevole implementazione. Scendono in pista i bolidi della velocità di Nascar e Formula 1.

A dare una ventata di novità nel popolarissimo gioco di “Calcio e Motori” scendono letteralmente sul terreno di gioco due importanti figure del panorama motoristico, La Formula 1 e la Formula NASCAR. Due competizione di livello internazionale (anche se la seconda più seguita in America).

Gaming e Sport sempre più vicini

In un titolo che ha fuso vari ingredienti, tra sport tradizionali e la caratteristica fantasia del video game un importante avvicinamento da brand di rilievo. E’ già accaduto infatti che la entrambi i titoli partecipassero in maniera attiva allo sviluppo degli omonimi simulatori di guida. Questo fa si che il Brand Awareness aumenti nelle file del pubblico che ama le corse automobilistiche.

Nella fantasiosa arena della Rocket League però non si tratta di simulazione. Ci si immerge in un mondo totalmente nuovo dettato per l’appunto dalla realizzazione che solo il digitale può dare. L’idea quindi da parte di due grandi colossi di sport automobilistico tradizionale è a nostro avviso una scelta molto importante, per questo settore.

Durante i primi mesi della pandemia, quando tutto era sospeso la digitalizzazione e gli eSports hanno permesso ad alcuni sport di poter continuare ad offrire spettacolo (vedi anche gli europei di calcio). Un segnale che ha acceo un campanello di allarme che si è poi trasformato in un vero e proprio avvicinamento ad un settore (quello degli eSports) che può dare molto opportunità in qualsiasi ambito.

Tenetevi pronti per il 7 Aprile

La patch in sarà già disponibile dal 6 Aprile, ma il lancio è previsto per il 7 Aprile. Suggeriamo di restare sintonizzati sul sito del gioco per maggiori aggiornamenti. Ci vediamo in Game!


Leave a Reply

Your email address will not be published.